header image
NuovoSitoBanner

nuovosito.jpg

Home
Books
Fantascienza
Cinema
Autori
Comics
Music
Televisione
Teatro
Varie
Cut-up flickr
Cut-up YouTube
Collaborazioni
Login
_______________________
Abbiamo 1 visitatore online
_______________________

Untitled Document
Edizioni
CUT-UP
P.O. BOX 84
Poste Centrali 
19100 - La Spezia

Home arrow Books arrow Giampaolo Simi - Il buio sotto la candela
Giampaolo Simi - Il buio sotto la candela PDF Stampa
Scritto da Fabio Nardini   
sabato 04 agosto 2007

Dario Flaccovio editore, 2005, pag. 309, euro 14

 

“Il buio sotto la candela” è il primo romanzo scritto da Giampaolo Simi, pubblicato dieci anni fa e ora ristampato dall’editore Dario Flaccovio: un’occasione per rileggere (o leggere, per chi se l’era perso a suo tempo) il romanzo d’esordio di un brillante scrittore (ricordiamo l’ottimo Il corpo dell’inglese, uscito l’anno scorso per Einaudi).

Siamo nell’estate del 1994, nel piccolo paese di Santa Chiara, sull’Appennino toscano, un luogo che cinquant’anni prima ha conosciuto la lotta partigiana e la durezza della repressione nazifascista. Quei tempi ora sembrano lontani, ricordati soltanto da qualche vecchio che li ha vissuti sulla propria pelle. Il nuovo che avanza (come si diceva allora) è apparentemente ben diverso: imprenditori italiani e stranieri che comprano e vendono, beneficiando del flusso turistico della vicina Versilia. Ma sono davvero tanto diversi questi nuovi padroni in giacca e cravatta dalla SS che rastrellavano e uccidevano cinquant’anni prima? E cosa sta succedendo a Santa Chiara in un’estate che sembra uguale a tante altre? Nulla apparentemente, ma i segnali di una presenza anomala si moltiplicano, e solo in pochi sembrano accorgersene. [...]

Di solito nelle opere prime si cerca di leggere (o di ritrovare) il percorso successivo di un autore. E volendo, è fin troppo facile vedere nel “Buio sotto la candela” le costanti della narrativa di Giampaolo Simi. A cominciare dall’ambientazione, un paese non troppo lontano dalla Versilia (teatro di quasi tutte le storie di Simi). O dalla componente “nera” – violenta, maledetta e folle - che emerge indipendentemente dal genere letterario nel quale si cimenta l’autore: ad esempio, nel capitolo iniziale il “montaggio parallelo” dell’arrivo delle SS, durante la guerra, e dei giovani nazisti cinquant’anni dopo sembra suggerire una sorta di “ritorno” spettrale di antiche presenze.

Nonostante qualche difetto di scrittura e di gestione della trama, “Il buio sotto la candela” resta un romanzo pienamente godibile; un “noir politico”, volendo usare una facile categorizzazione, collocato non a caso nell’anno del primo governo Berlusconi.

 
< Prec.   Pros. >
Nuovo Sito
nuovosito.jpg
Annunci
IWRITE
Un nuovo laboratorio di scrittura a Pisa, con Giampaolo Simi, Rosella Postorino e Fabio Genovesi. Scrittori che scalpitate, esordienti che sarete famosi, che aspettate??
Leggi tutto...
 
A Reggio Emilia la Nuova Scuola Internazionale dei Comics
A REGGIO EMILIA La NUOVA SCUOLA INTERNAZIONALE DEI COMICS

Dopo le recenti inagurazioni delle sedi di Torino e Padova, ad arricchire l'offerta trentennale della Scuola Internazionale di Comics ci penserà la neonata sede di Reggio Emilia. A partire dall'autunno 2008, infatti, inizeranno le lezioni presso la sede nel centro storico del capoluogo

Leggi tutto...
 
ATTILIO MICHELUZZI-nuovo volume di Black Velvet
Dopo i volumi "Magnus. Pirata dell'immaginario" e "De Luca. Il disegno
pensiero", è in distribuzione in questi giorni un altro volume della collana
di saggi che, attraverso l'analisi di importanti studiosi, fornisce una
rappresentazione a tutto tondo dell'opera di alcuni tra i più importanti
autori del fumetto italiano. Questa volta è il turno di Attilio Micheluzzi,
con un volume curato da Luca Boschi e dallo staff organizzativo della
manifestazione Napoli Comicon. Tale libro verrà presentato da Sergio
Brancato, prof. di Sociologia della Comunicazione, Andrea Micheluzzi, figlio
dell'autore, e da alino, curatore della mostra a Castel Sant'Elmo il giorno
8 giugno alle ore 19.00 presso la Fnac di Napoli (via Luca Giordano 59; tel.
081.2201000)
Leggi tutto...
 
PONTIAC

pontiac.jpg

 

 

 

Da lunedì 19 maggio è on line

il primo audiolibro del collettivo Wu Ming.

Un album con 12 tracce, in formato .mp3, suonate e composte da Federico

Oppi, Paul Pieretto, Stefano Pilia, Egle Sommacal. Le voci che interpretano i

testi sono di Wu Ming 2, Daniele Bergonzi & Andrea Giovannucci (aka La

Compagnia Fantasma).

Leggi tutto...
 
bannerinside.jpg