header image
NuovoSitoBanner

nuovosito.jpg

Home
Books
Fantascienza
Cinema
Autori
Comics
Music
Televisione
Teatro
Varie
Cut-up flickr
Cut-up YouTube
Collaborazioni
Login
_______________________
_______________________

Untitled Document
Edizioni
CUT-UP
P.O. BOX 84
Poste Centrali 
19100 - La Spezia

Home arrow Fantascienza arrow Laura Pugno SIRENE
Laura Pugno SIRENE PDF Stampa
Scritto da Fabio Nardini   
domenica 10 agosto 2008

Non è facile leggere un buon romanzo italiano di fantascienza. Ancor meno facile è leggere un buon romanzo italiano di fantascienza pubblicato da un grosso editore in una collana di letteratura tout court. Forse il “ghetto” lamentato dagli appassionati di science-fiction fin dagli anni Settanta è ormai in via di superamento ma, almeno per gli italiani, continua a marcare il territorio come certi confini solo formalmente smantellati.

Laura Pugno

Sirene

2007 Einaudi

Pag. 147, euro 11

 

Non è facile leggere un buon romanzo italiano di fantascienza. Ancor meno facile è leggere un buon romanzo italiano di fantascienza pubblicato da un grosso editore in una collana di letteratura tout court. Forse il “ghetto” lamentato dagli appassionati di science-fiction fin dagli anni Settanta è ormai in via di superamento ma, almeno per gli italiani, continua a marcare il territorio come certi confini solo formalmente smantellati.

Sirene riesce invece felicemente a infischiarsene delle gabbie di genere, pur essendo indiscutibilmente un romanzo di genere. Siamo in un prossimo futuro, l’umanità è sempre più legata all’oceano soprattutto dopo la comparsa di una malattia degenerativa che colpisce chiunque si esponga troppo a lungo ai raggi solari. Samuel è affiliato alla yakuza, per la quale gestisce un allevamento (clandestino ma non troppo) di sirene; placide creature emerse dai fondali marini, le sirene sono alternativamente utilizzate come alimento nei ristoranti più raffinati o come sfogo sessuale nei bordelli. Nelle primissime pagine del romanzo Samuel scende nella vasca che dovrebbe sorvegliare per accoppiarsi con una sirena, a rischio della vita (le femmine, come le mantidi, hanno l’abitudine di sbranare il maschio dopo la monta): contro ogni aspettativa, la sirena risulta fecondata e partorisce una creatura ibrida, metà sirena e metà umana, che Samuel cercherà in ogni modo di preservare e proteggere.

Come accennavo all’inizio Sirene è un romanzo sorprendente. Per molti versi: c’è un senso della fine dell’umanità che ricorda da vicino le pagine migliori di  Ballard (o dell’Anna Kavan di Ghiaccio); c’è una minuziosità scientifica nell’osservazione del comportamento delle sirene, creature che sembrano diventare tanto più aderenti al loro archetipo mitologico quanto più sono vivisezionate dall’occhio indifferente del protagonista; c’è un forte e positiva indifferenza verso tutti i possibili punti di riferimento della fantascienza anglosassone più recente (come ammette volentieri l’autrice in una nota, il suo debito immaginativo va piuttosto all’universo manga di Rumino Takashi e la sua Saga delle Sirene) . C’è soprattutto, ed è raro nella letteratura italiana più recente, una grande abilità stilistica che permette a Laura Pugno di crearsi una lingua sua, impastata di neologismi, anglicismi e arcaismi, una lingua insieme tecnica e ipnotica, perfettamente adatta a descrivere il nuovo mondo acquatico di sirene.

Due parola sull’autrice: poetessa (finalista al premio Antonio Delfini), scrittrice di racconti ( Sleepwalking, 2002, edito da Sironi), ha esordito nel romanzo nl 2007 con Sirene. Il suo sito è www.laurapugno.it

 

Fabio Nardini

 
< Prec.   Pros. >
Nuovo Sito
nuovosito.jpg
Annunci
IWRITE
Un nuovo laboratorio di scrittura a Pisa, con Giampaolo Simi, Rosella Postorino e Fabio Genovesi. Scrittori che scalpitate, esordienti che sarete famosi, che aspettate??
Leggi tutto...
 
A Reggio Emilia la Nuova Scuola Internazionale dei Comics
A REGGIO EMILIA La NUOVA SCUOLA INTERNAZIONALE DEI COMICS

Dopo le recenti inagurazioni delle sedi di Torino e Padova, ad arricchire l'offerta trentennale della Scuola Internazionale di Comics ci penserà la neonata sede di Reggio Emilia. A partire dall'autunno 2008, infatti, inizeranno le lezioni presso la sede nel centro storico del capoluogo

Leggi tutto...
 
ATTILIO MICHELUZZI-nuovo volume di Black Velvet
Dopo i volumi "Magnus. Pirata dell'immaginario" e "De Luca. Il disegno
pensiero", è in distribuzione in questi giorni un altro volume della collana
di saggi che, attraverso l'analisi di importanti studiosi, fornisce una
rappresentazione a tutto tondo dell'opera di alcuni tra i più importanti
autori del fumetto italiano. Questa volta è il turno di Attilio Micheluzzi,
con un volume curato da Luca Boschi e dallo staff organizzativo della
manifestazione Napoli Comicon. Tale libro verrà presentato da Sergio
Brancato, prof. di Sociologia della Comunicazione, Andrea Micheluzzi, figlio
dell'autore, e da alino, curatore della mostra a Castel Sant'Elmo il giorno
8 giugno alle ore 19.00 presso la Fnac di Napoli (via Luca Giordano 59; tel.
081.2201000)
Leggi tutto...
 
PONTIAC

pontiac.jpg

 

 

 

Da lunedì 19 maggio è on line

il primo audiolibro del collettivo Wu Ming.

Un album con 12 tracce, in formato .mp3, suonate e composte da Federico

Oppi, Paul Pieretto, Stefano Pilia, Egle Sommacal. Le voci che interpretano i

testi sono di Wu Ming 2, Daniele Bergonzi & Andrea Giovannucci (aka La

Compagnia Fantasma).

Leggi tutto...
 
bannerinside.jpg