header image
NuovoSitoBanner

nuovosito.jpg

Home
Books
Fantascienza
Cinema
Autori
Comics
Music
Televisione
Teatro
Varie
Cut-up flickr
Cut-up YouTube
Collaborazioni
Login
_______________________
Abbiamo 1 utente online
_______________________

Untitled Document
Edizioni
CUT-UP
P.O. BOX 84
Poste Centrali 
19100 - La Spezia

Home arrow Teatro arrow OLTRE LA VISTA DEL MONDO
OLTRE LA VISTA DEL MONDO PDF Stampa
Scritto da Andrea Campanella   
marted́ 02 giugno 2009

leudo2.jpg
Message in a bottle. Recital multimediale per il Golfo dei poeti

Alla Spezia sbarca la prima edizione della Festa della Marineria, una kermesse che si preannuncia come un bastimento carico di regate, vele d’epoca, mostre di cimeli nautici, imbarcazioni storiche. Per l’occasione XLABFACTORY produce uno spettacolo ispirato al Golfo dei Poeti e collocato in un’ambientazione davvero straordinaria e unica: l’Arsenale Militare. Dentro questa città dentro la città dove la nave ammiraglia Vespucci è di casa, dopo il grande successo dello spettacolo realizzato da Memé Perlini con Jole Rosa il 19 marzo scorso all'interno dell'Arsenale, nell'area dei bacini di carenaggio, XLABFACTORY propone alla città per la Festa della Marineria una nuovissima produzione dal titolo OLTRE LA VISTA DEL MONDO-MESSAGE IN A BOTTLE. Recital multimediale per il Golfo dei poeti.


Lo spettacolo ha la regia e la drammaturgia di Andrea Balzola , uno degli artefici del teatro multimediale in Italia, l’interpretazione di Jole Rosa , protagonista della stagione teatrale d’avanguardia romana, e del vincitore del premio Olimpico del teatro Massimo Verdastro. Le immagini sono del noto Video artista angloetiope Theo Eshetu , con la collaborazione di Samuele Malfatti . Musiche originali e sound design sono di Mauro Lupone e Eddy Mattei , le scenografie e i costumi di Mario Sturlese con Luca Dematheis , light design di Liliana Iadeluca , progettista di installazioni di luci per la Lanterna di Genova. Stylist: Ciancialiani

Con la partecipazione straordinaria di Angelo Smimmo , voce contralto che ha lavorato per Lindsay Kemp e Roberto De Simone.

Direttore di produzione è Anna Maria Monteverdi affiancata da Myriam Cinquepalmi . La location scelta per questo allestimento è l’officina Carpentieri e Calafati dell’Arsenale Militare che ospita, in restauro, il mitico Leudo Felice Manin , simbolo della Festa della Marineria.

Il leudo, classe 1891, la “quarta caravella”, il più antico dei velieri liguri utilizzato per trasportare merci e viveri alle isole dell’Arcipelago toscano ma anche per condurre emigranti sfidando l’Oceano, accoglierà questo spettacolo evocativo e tecnologico che unisce il poema La Vista del Mondo dell’autore spezzino futurista Ettore Cozzani alle poesie dei romantici inglesi (Percy e Mary Shelley, Byron) che hanno abitato il territorio spezzino in una traduzione e riduzione originale di Andrea Balzola.

Da qui il titolo 'Oltre la vista del mondo' . Il poema di Cozzani è una visione contemplativa che trasfigura il paesaggio del Golfo della Spezia trasformandolo in una specie di Aleph borgesiano , un golfo che contiene in sé tutti i più straordinari golfi del mondo. Una contemplazione estetica che diventa estatica, una visione mistica che apre la bellezza del mondo materiale alla luce metafisica del mondo spirituale.

In questa dimensione di viaggio multimediale metaforico e poetico dal mare al cielo, nella seconda parte dello spettacolo, Message in a bottle , appaiono – come benevoli fantasmi, o come angeli del mare – le voci dei grandi poeti inglesi che tanto hanno amato quel mare fino a sfidarne la forza (il naufragio di Shelley, la pericolosa nuotata di Byron tra Lerici e Porto Venere in omaggio all’amico morto) e a perdervi la vita (Shelley).

Le immagini in video del Golfo della Spezia apriranno una finestra visiva sulla voce recitante degli attori Jole Rosa e Massimo Verdastro, immagini simboliche che evocheranno momenti chiave della biografia di Byron e di Shelley nel Golfo. Il tema dominante del racconto audiovisivo è il rapporto mitico di Byron e del suo amico poeta Shelley con il mare del Golfo di La Spezia, tra Lerici e Porto Venere , dove nel 1822 Shelley e la moglie Mary (autrice del celeberrimo “Frankenstein”) presero una casa, dove Byron e Shelley navigarono con le loro imbarcazioni, dove Shelley naufragò e morì, dove in suo onore Byron compì la coraggiosa traversata a nuoto da Porto Venere a Lerici (ancor oggi ricordata dalla Coppa Byron)., dove seguirono e sostennero i moti prerisorgimentali italiani e greci, che costarono poi la vita a Byron, partito per la Grecia nel 1823 e morto nel 1824 .

Accompagnati dalle immaginifiche vele delle proiezioni video, dal vento della musica elettronica e dal canto dal vivo, lo spettatore viaggerà in un mare onirico, notturno, pieno di incantesimi e misteri, di contrastanti sentimenti, di avventure dell’anima e di aspirazioni alla libertà dei popoli oppressi.

Contatti:

www.xlabfactory.org

Ufficio Stampa Isabella Conte

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 
Pros. >
Nuovo Sito
nuovosito.jpg
Annunci
IWRITE
Un nuovo laboratorio di scrittura a Pisa, con Giampaolo Simi, Rosella Postorino e Fabio Genovesi. Scrittori che scalpitate, esordienti che sarete famosi, che aspettate??
Leggi tutto...
 
A Reggio Emilia la Nuova Scuola Internazionale dei Comics
A REGGIO EMILIA La NUOVA SCUOLA INTERNAZIONALE DEI COMICS

Dopo le recenti inagurazioni delle sedi di Torino e Padova, ad arricchire l'offerta trentennale della Scuola Internazionale di Comics ci penserà la neonata sede di Reggio Emilia. A partire dall'autunno 2008, infatti, inizeranno le lezioni presso la sede nel centro storico del capoluogo

Leggi tutto...
 
ATTILIO MICHELUZZI-nuovo volume di Black Velvet
Dopo i volumi "Magnus. Pirata dell'immaginario" e "De Luca. Il disegno
pensiero", è in distribuzione in questi giorni un altro volume della collana
di saggi che, attraverso l'analisi di importanti studiosi, fornisce una
rappresentazione a tutto tondo dell'opera di alcuni tra i più importanti
autori del fumetto italiano. Questa volta è il turno di Attilio Micheluzzi,
con un volume curato da Luca Boschi e dallo staff organizzativo della
manifestazione Napoli Comicon. Tale libro verrà presentato da Sergio
Brancato, prof. di Sociologia della Comunicazione, Andrea Micheluzzi, figlio
dell'autore, e da alino, curatore della mostra a Castel Sant'Elmo il giorno
8 giugno alle ore 19.00 presso la Fnac di Napoli (via Luca Giordano 59; tel.
081.2201000)
Leggi tutto...
 
PONTIAC

pontiac.jpg

 

 

 

Da lunedì 19 maggio è on line

il primo audiolibro del collettivo Wu Ming.

Un album con 12 tracce, in formato .mp3, suonate e composte da Federico

Oppi, Paul Pieretto, Stefano Pilia, Egle Sommacal. Le voci che interpretano i

testi sono di Wu Ming 2, Daniele Bergonzi & Andrea Giovannucci (aka La

Compagnia Fantasma).

Leggi tutto...
 
bannerinside.jpg