header image
NuovoSitoBanner

nuovosito.jpg

Home
Books
Fantascienza
Cinema
Autori
Comics
Music
Televisione
Teatro
Varie
Cut-up flickr
Cut-up YouTube
Collaborazioni
Login
_______________________
_______________________

Untitled Document
Edizioni
CUT-UP
P.O. BOX 84
Poste Centrali 
19100 - La Spezia

Home arrow Books arrow J.A.S.T. – Lorenza Ghinelli, Daniele Rudoni, Simone Sarasso
J.A.S.T. – Lorenza Ghinelli, Daniele Rudoni, Simone Sarasso PDF Stampa
Scritto da Susanna Raule   
luned́ 15 novembre 2010
cover_jast.jpg

JustAnother Spy Tale

Marsilio, 3 volumi da 123 pp., euro 19.50

Non posso dire che mi piaccia tutto, dei libri di Sarasso. I titoli, per dirne una, mi fanno sempre schifo. “Settanta” era funzionale, nella sua laconicità, ma “U.W.S.” era orripilante e inutilmente americano.

J.A.S.T. è particolarmente orrendo. Di primo acchito, quando ho ricevuto il libro, ho pensato: “Chi cazzo mi spedisce il cofanetto di Jag, avvocati in divisa?”. O come si chiama, insomma. Avete capito.

Ah, sì. Perché J.A.S.T. non è un libro normale. Assomiglia a un cofanetto con dentro tre dvd (le costole dei tre fascicoli che compongono l’opera). Già immagino i commessi della Feltrinelli prendere J.A.S.T. e spostarlo nella sezione “video” maledicendo i clienti che non rimettono mai a posto le cose.

C’è poi il livello artistico. Fatto non proprio inedito, il livello artistico equivale a una gigantesca sega mentale degli autori. Che hanno deciso di fare un serial tv. Ma su carta. 10 puntate da 20 minuti (30 se leggete lenti).

Chiederete voi: come ottenere 10 puntate da 20 minuti con una serie su carta?

Semplice, qualcuno si è messo a leggere ogni episodio con un orologio in mano. Ha contato le pagine. Ha tagliato il minutaggio là dove andava tagliato e l’ha espanso là dove serviva.

Se non è una sega mentale questa…

Come in un telefilm americano, i tre autori si sono clonati lo stile a vicenda. No, siamo più chiari: hanno clonato lo stile di Sarasso. Se prima avevamo un Simone Sarasso, quindi, ora ne abbiamo tre. E pensare che avevamo già anche un Ellroy (questo è un complimento, eh?).

Lorenza Ghinelli e Daniele Rudoni, tra l’altro, si sono sarassizzati molto bene. Immagino che per la Ghinelli sia stato più facile: è una scrittrice. Rudoni, fino all’altro giorno, era il copertinista di Cassidy (e credo lo sia ancora), sicché, come si suol dire, chapeau.

Ok, questo per quel che riguarda quello che non mi convince. Erano 1.781 caratteri, spazi inclusi, tanto per restare in tema.

1.781 caratteri in cui dicevo, praticamente, che il cofanetto è un’inutile coglionata, l’idea del telefilm è una sega mentale e lo stile dei tre autori è omogeneo senza nessun reale motivo (sega mentale degli autori a parte). Ma sapete che cos’altro penso?

Penso: chi se ne frega.

Questo libro è bello.

È veloce.

È appassionante.

È un pugno nello stomaco proprio quando serve.

Ha dei personaggi grandiosi.

È una storia di spionaggio con le palle.

Ha una morale alla Kitano che fa accapponare la pelle.

È epico.

È entertaining.

È uno dei migliori libri action degli ultimi anni.

Quando finisci di leggerlo, sai che ne vorrai leggerne anche un altro. Il secondo volume.

O, insomma, la “seconda stagione”, se proprio ci tenete alla definizione, ragazzi.

Ultimo aggiornamento ( luned́ 15 novembre 2010 )
 
< Prec.   Pros. >
Nuovo Sito
nuovosito.jpg
Annunci
IWRITE
Un nuovo laboratorio di scrittura a Pisa, con Giampaolo Simi, Rosella Postorino e Fabio Genovesi. Scrittori che scalpitate, esordienti che sarete famosi, che aspettate??
Leggi tutto...
 
A Reggio Emilia la Nuova Scuola Internazionale dei Comics
A REGGIO EMILIA La NUOVA SCUOLA INTERNAZIONALE DEI COMICS

Dopo le recenti inagurazioni delle sedi di Torino e Padova, ad arricchire l'offerta trentennale della Scuola Internazionale di Comics ci penserà la neonata sede di Reggio Emilia. A partire dall'autunno 2008, infatti, inizeranno le lezioni presso la sede nel centro storico del capoluogo

Leggi tutto...
 
ATTILIO MICHELUZZI-nuovo volume di Black Velvet
Dopo i volumi "Magnus. Pirata dell'immaginario" e "De Luca. Il disegno
pensiero", è in distribuzione in questi giorni un altro volume della collana
di saggi che, attraverso l'analisi di importanti studiosi, fornisce una
rappresentazione a tutto tondo dell'opera di alcuni tra i più importanti
autori del fumetto italiano. Questa volta è il turno di Attilio Micheluzzi,
con un volume curato da Luca Boschi e dallo staff organizzativo della
manifestazione Napoli Comicon. Tale libro verrà presentato da Sergio
Brancato, prof. di Sociologia della Comunicazione, Andrea Micheluzzi, figlio
dell'autore, e da alino, curatore della mostra a Castel Sant'Elmo il giorno
8 giugno alle ore 19.00 presso la Fnac di Napoli (via Luca Giordano 59; tel.
081.2201000)
Leggi tutto...
 
PONTIAC

pontiac.jpg

 

 

 

Da lunedì 19 maggio è on line

il primo audiolibro del collettivo Wu Ming.

Un album con 12 tracce, in formato .mp3, suonate e composte da Federico

Oppi, Paul Pieretto, Stefano Pilia, Egle Sommacal. Le voci che interpretano i

testi sono di Wu Ming 2, Daniele Bergonzi & Andrea Giovannucci (aka La

Compagnia Fantasma).

Leggi tutto...
 
bannerinside.jpg