header image
NuovoSitoBanner

nuovosito.jpg

Home
Books
Fantascienza
Cinema
Autori
Comics
Music
Televisione
Teatro
Varie
Cut-up flickr
Cut-up YouTube
Collaborazioni
Login
_______________________
Abbiamo 1 visitatore online
_______________________

Untitled Document
Edizioni
CUT-UP
P.O. BOX 84
Poste Centrali 
19100 - La Spezia

Home arrow Books arrow Claudio Vergnani – L’ora più buia
Claudio Vergnani – L’ora più buia PDF Stampa
Scritto da Susanna Raule   
giovedì 03 novembre 2011
l-ora-piu-buia-3306769.jpg
Gargoyle, pp. 492, Euro 16.00

Vi ricorderete del gruppo di cacciatori di vampiri più scalcinati e proletari d’Italia. Se non ve li ricordate, riguardatevi Il 18° vampiro  e Il 36° giusto . Con questo libro la conta è finita. I nostri sono più depressi e impotenti che mai. I loro compari sono, se possibile, ancora più deludenti sul piano umano e, insomma, le cose non vanno per niente bene.
Alla fine del 36° giusto, Claudio, Vergy & Co. sono a Parigi. Ma dato che lì le cose non sono andate molto bene, dopo aver vagato per un po’ e dato fondo a tutto il loro malessere esistenziale, decidono di tornare a Modena. La città è quasi tornata alla normalità, i pochi vampiri rimasti in circolazione sono nascosti nelle fogne e negli edifici abbandonati delle periferie più degradate. Insomma, un po’ come all’inizio del primo libro, solo molti chilometri e morti dopo. Visto che non sembra esserci molto altro da fare, i nostri –aehm- eroi, decidono di cercare Alicia, animati dall’idea folle che potrebbe essere ancora viva.
C’è una prima cosa da dire de L’ora più buia, ed è che, se non avete letto i due libri precedenti, non ci capirete assolutamente niente. Io, che pure li ho letti, ci ho messo un po’ di tempo a ritrovare il filo.
L’altra cosa da dire è che i libri di Vergnani diventano sempre più deprimenti. Uomo avvisato… 
Ora, per favore, non iniziate a immaginare una roba deprimente alla Nick Cave. No, non ci siamo. Immaginate, invece, che i conti da pagare si accumulino sul vostro comodino senza che voi abbiate i soldi per saldarli. Immaginate di esservi persi in campagna, di aver forato e che abbia iniziato a piovere. Infine, immaginate di avere davanti un’impresa titanica da compiere, ma di non sapere bene cos’è, da che parte iniziare e come fare. E di non avere nessun mezzo di compierla.
Ecco: questo è il tipo di roba deprimente di cui parla Vergnani. Roba che tutti noi, nelle situazioni più sfigate, abbiamo provato, ma moltiplicata per mille.
Mettiamola così (e questa intende essere una rassicurazione): Stephenie Meyer non scriverebbe mai niente del genere.
 
< Prec.   Pros. >
Nuovo Sito
nuovosito.jpg
Annunci
IWRITE
Un nuovo laboratorio di scrittura a Pisa, con Giampaolo Simi, Rosella Postorino e Fabio Genovesi. Scrittori che scalpitate, esordienti che sarete famosi, che aspettate??
Leggi tutto...
 
A Reggio Emilia la Nuova Scuola Internazionale dei Comics
A REGGIO EMILIA La NUOVA SCUOLA INTERNAZIONALE DEI COMICS

Dopo le recenti inagurazioni delle sedi di Torino e Padova, ad arricchire l'offerta trentennale della Scuola Internazionale di Comics ci penserà la neonata sede di Reggio Emilia. A partire dall'autunno 2008, infatti, inizeranno le lezioni presso la sede nel centro storico del capoluogo

Leggi tutto...
 
ATTILIO MICHELUZZI-nuovo volume di Black Velvet
Dopo i volumi "Magnus. Pirata dell'immaginario" e "De Luca. Il disegno
pensiero", è in distribuzione in questi giorni un altro volume della collana
di saggi che, attraverso l'analisi di importanti studiosi, fornisce una
rappresentazione a tutto tondo dell'opera di alcuni tra i più importanti
autori del fumetto italiano. Questa volta è il turno di Attilio Micheluzzi,
con un volume curato da Luca Boschi e dallo staff organizzativo della
manifestazione Napoli Comicon. Tale libro verrà presentato da Sergio
Brancato, prof. di Sociologia della Comunicazione, Andrea Micheluzzi, figlio
dell'autore, e da alino, curatore della mostra a Castel Sant'Elmo il giorno
8 giugno alle ore 19.00 presso la Fnac di Napoli (via Luca Giordano 59; tel.
081.2201000)
Leggi tutto...
 
PONTIAC

pontiac.jpg

 

 

 

Da lunedì 19 maggio è on line

il primo audiolibro del collettivo Wu Ming.

Un album con 12 tracce, in formato .mp3, suonate e composte da Federico

Oppi, Paul Pieretto, Stefano Pilia, Egle Sommacal. Le voci che interpretano i

testi sono di Wu Ming 2, Daniele Bergonzi & Andrea Giovannucci (aka La

Compagnia Fantasma).

Leggi tutto...
 
bannerinside.jpg